Probabilmente ti starai chiedendo cosa è questo sito chiamato “Italica150″…

Innanzitutto “Italica” non è “Italia”. Quindi, seppur questo sito tratterà dell’Italia e delle sue bellezze, lo farà con un’occhio particolare che non è quello puramente didattico o giornalistico.

“Italica” è un aggettivo; in particolare, un aggettivo che rievoca un linguaggio aulico e antico, proprio per dare subito l’idea di quanto profonde siano le nostre radici.

150 perchè è un numero decisamente maggiore di 100, che rappresenta la completezza di un intero, indipendentemente da qualsiasi cosa tratti.

Ecco, quello che vogliamo promuovere noi di italica150.org è un’esperienza, innanzitutto turistica, eccezionale per tutti coloro che vorranno dare credito ai nostri suggerimenti. Un’esperienza innanzitutto Italica, appunto. Non “italiana”, che sa di moderno e, lo sa tutto il mondo, l’Italia moderna non è che abbia molto di cui vantarsi.

Proprio perchè l’esperienza che vogliamo far vivere ai lettori dev’essere il più possibile completa, piacevole e al di là di ogni più rosea aspettativa, nel nostro naming abbiamo voluto rievocare la grandiosità dell’Impero Romano. Ecco perchè proprio “Italica”.

Inoltre, a conferma di quanto grandiosa e superlativa dovrebbe essere l’esperienza di chi ascolta i consigli ed i suggerimenti della nostra redazione, abbiamo voluto aggiungere il 150, che sta a significare 150%. Molto più di 100%, 101% e anche del 110% che solitamente si usa per dare l’idea di qualcosa di “super”.

E così, in una serata di settembre, abbiamo deciso di dare vita a questo sito, senza pretendere di voler lucrare o fare chissà quale business, semplicemente per il piacere di poter dare informazioni utili a chi vuole viaggiare l’Italia in lungo ed in largo, e lo vuole fare al massimo.

Signori e signore, ecco a voi il portale italica150!