Trascorrere un weekend a Verona: alcuni consigli

Trascorrere un weekend a Verona: alcuni consigli

postato in: Città e Itinerari | 0

Nell’immaginario collettivo, Verona è la città che fa da sfondo della tragica storia d’amore tra Romeo e Giulietta. La tragedia di Shakespeare ha fatto la fortuna di questa città che attira centinaia di turisti grazie ad una sorta di “turismo romantico”.

Ma la bellezza di Verona non si esaurisce con il balcone di Giulietta, al contrario, siamo sicuri che il simbolo della casa di questa coppia sfortunata è solo l’inizio di un percorso culturale e storico molto interessante.

Per chi viene dal nord, Verona è la porta dell’Italia, in quanto anticipa la bellezza, le caratteristiche e le sembianze del nostro Paese. Verona è piena di storia sia a livello artistico, storico e culturale, tutto questo in una città che mantiene un’atmosfera molto suggestiva creata dai vicoli, dalle piazze e dalla cucina tipica.

 

Balcone di Giulietta a Verona

Verona è il teatro in cui la tragica storia d’amore tra Romeo e Giulietta, resa famosa dalla tragedia di Shakespeare, ha avuto luogo. In un edificio del XIII secolo, situato nel centro della città, abitava la famiglia dei Capuleti: qui, la leggenda si fonde con la realtà.

Una bella facciata di mattoni e una porta d’ingresso gotica all’esterno: nel cortile c’è una statua in bronzo raffigurante Giulietta. Il balcone fa da protagonista in una delle scene più note della letteratura drammatica mondiale. La casa di Giulietta è una tappa obbligata per chi vuole sentire la forza devastante di questo amore contrastato.

Chi decide di trascorrere un weekend a Verona non si fermerà certo alla casa di Giulietta, ma vorrà passeggiare tra le vie ricche di storia di questa città meravigliosa dal fascino rinascimentale.

 

Dove soggiornare

Verona è una tra le città più turistiche d’italia, precisamente tra le prime 5, e per questo offre molte soluzioni per soggiornare, dagli alberghi, agli hotel ai bed and breakfast. La soluzione migliore è quella di soggiornare in un hotel Verona centro in modo che così ci si possa muovere a piedi senza prendere il taxi o mezzi pubblici.

 

L’Arena di Verona

L’anfiteatro romano (meglio conosciuto come Arena) è, insieme a Romeo e Giulietta, il simbolo di questa città. Costruito nel I secolo, come tutti gli altri anfiteatri, ospitava gli spettacoli dei gladiatori.

Una struttura solida e imponente fatta di mattoni e marmo rosso che creano un particolare effetto cromatico; l’interno, con la sua parte centrale e le gradinate concentriche, dà un effetto di grandezza. L’Arena mantiene la sua funzione originaria, infatti è ancora lo sfondo di concerti e manifestazioni musicali.

Oltre a questi pilastri della cultura italiana e internazionale, Verona offre una grande varietà di attrattive che vanno dalle chiese, come la Cattedrale e la chiesa di San Zeno, agli eventi culturali di ogni genere fino a Piazza delle Erbe e alle vie storiche della città, per non parlare del cibo tipico.